L’altra faccia della medaglia…

MOOD OF THE DAY : 😍 🆚 😔

Il tempo continua a passare veloce, davvero tanto veloce, così veloce che a volte ho l’impressione di non averne più abbastanza per godermi come vorrei ciò che di bello c’è nella mia vita in questo momento.
Non fraintendetemi, non ci sto ripensando.
C’è una parte di me che non vede l’ora di partire, che ogni giorno sogna l’America ed è impaziente di salire su quell’aereo ed iniziare quest’avventura. Però c’è anche un’altra parte di me, quella che solitamente cerco di tenere nascosta, che si chiede quante notti insonni passerò per colpa della nostalgia e della mancanza di alcuni luoghi, di alcuni gesti, ma soprattutto di alcune persone che fanno parte della mia vita in questo momento e che vorrei poter tenere accanto a me in ogni istante.

Uno crede sempre di non essere soddisfatto della propria vita, fino a che un giorno si ferma a pensare a come si sentirebbe se dovesse lasciarla da un giorno all’altro e ricominciare tutto da zero e si rende conto che forse quello che ha non gli fa proprio schifo come credeva.

Spero solo che quando sarò dall’altra parte del mondo, a più di 10.000 km di distanza da tutte le persone che amo di più nella mia vita, seduta da sola a fissare l’oceano in preda ad una delle inevitabili crisi nostalgiche che avrò, riuscirò a pensare:

“Mi mancate tutti, si, ma se sono qui c’è un motivo,
e so che ne vale davvero la pena…!”

Che poi alla fine io mi conosco, sono una che si adatta in fretta ai cambiamenti e forse è per questo che per 3/4 del tempo penso a quanto non vedo l’ora di partire e a quanto sarà emozionante quest’esperienza! Il fatto è che più si avvicina il 1° Giugno e più le due parti di me fanno a lotta per prevalere l’una sull’altra (il che, se devo dirla tutta, mi sta facendo diventare alquanto lunatica negli ultimi tempi).

Ultimamente mi capita spesso di pensare alla mattina della partenza.
Cerco proprio di immaginarla. Immagino i miei e mia sorella che mi accompagneranno in aeroporto, immagino la loro espressione nel momento in cui dovrò salutarli per dirigermi verso il check-in senza sapere quanto tempo passerà prima di poterli rivedere e immagino la sensazione di terrore che mi invaderà quando mi renderò conto che non sto partendo per una semplice vacanza ma per una nuova vita.

Ovviamente, tra i motivi per i quali mi dispiace lasciare l’Italia, il più grande è sicuramente la mia famiglia!
L’altra sera, ad esempio, ero a casa con mia cugina Sara e stavamo preparando i biscotti per il Thè delle 5. Suonano alla porta, vado ad aprire ed era mia sorella. Appena ho aperto mi ha abbracciata forte e mi ha detto:

“Ti prego Fede, non partire, rimani qui, io come faccio senza di te?”.

Ecco, questi sono i momenti che mi distruggono. Mi sento un po’ egoista ad andarmene ed “abbandonare” tutti.
Se poi penso al fatto che il 14 Luglio mia sorella farà 18 anni ed io non sarò presente al suo compleanno, mi sento davvero male!😔 E per qualcuno può sembrare una cavolata, lo so, ma io e lei negli ultimi tempi ci siamo legate molto di più di quanto non lo fossimo in precedenza, perciò è veramente dura.
Nonostante tutto, comunque, la mia famiglia è sempre stata la prima a sostenermi e “tifare” per me. Sono contenti di vedermi realizzare i miei sogni, in particolare QUESTO sogno. Nessuno mi conosce meglio di loro.. e nessuno, meglio di loro, sa per quanto tempo e con quale intensità ho sognato l’America, giorno e notte, negli ultimi 10 anni!
So che non ce l’hanno con me, so che capiranno il motivo della mia distanza e questa è l’unica cosa che mi da un po’ di sollievo quando i brutti pensieri invadono la mia mente.

Nel frattempo, comunque, mentre continua la lotta interna nella mia testa, il tempo scorre alla velocità della luce… pensare che ho scritto il post sull’appuntamento in Ambasciata più di un mese fa e a me non sembra assolutamente passato tutto questo tempo! Lì mancavano 80 giorni alla partenza… oggi ne mancano 37!!!

…è incredibile! Solo 37 giorni… cioè 1 mese e 6 giorni!

Ieri Cultural Care mi ha anche inviato i dettagli del volo per New York!
Farò scalo e viaggerò da sola, ma poco male! Guarderò tanti film e avrò molto tempo per riflettere sulla mia nuova vita (come se non ne avessi già avuto abbastanza nei 4 mesi pre-partenza😆).

Per oggi credo possa bastare con le chiacchiere. Volevo solo rendervi un po’ partecipi del casino che ho dentro in questo periodo! Tutto normaleeeeee!😉
Nuove esperienze, nuove paure, nuove emozioni… ma andrà tutto bene, ne sono certa!☺️

Ci sentiamo presto, miei cari!
Un mega bacione!😘💋❤️

Lascia un commento...

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...